il Salto – Blog di transizione

19/02/2018 Ilaria Bonaccorsi

Elezioni 2018. Tre domande a… Stefano Fassina, candidato con Liberi e uguali

Il 4 gennaio 2014, in contrasto con la nuova linea del partito rappresentata dal suo segretario Matteo Renzi, Stefano Fassina si dimette dall’incarico di viceministro dell’Economia nel governo Letta. Renzi durante una conferenza stampa rispose, ad una giornalista che gli chiedeva del viceministro, con l’ormai famoso: «Fassina chi?». E Fassina, economista di lunga data, strano…

19/02/2018 Stefano Augeri

Lo Zio creatore. La mia versione delle cose

In quest’epoca di trumpismi, antivaccinismi, attacchi ai sistemi scolastici etc etc, mi sento anche io autorizzato a dare la mia versione delle cose. In questo passo di un vangelo apocrifo scritto da me e ritrovato sempre da me, si legge chiaramente come è nato l’universo ed io non me la sentirei di contraddire uno che…

Matteo Renzi su Vanity Fair
18/02/2018 Fabrizio Mignacca

#Psicopolitica. Matteo Renzi, l’adolescente “contro” che al governo si fa casta

C’è qualcosa di Matteo Renzi che non faccia notizia? Di lui non si butta veramente niente. Da sempre è il target ideale di chi riempie il vuoto della propria coscienza dicendo qualcosa di lui piuttosto che di se sstessi. È chiaro che Matteo Renzi è l’ultima espressione di quel moto o filosofia pubblicitaria legata allo…

18/02/2018 Daniele Coltrinari

Pantani dopo Pantani. Storia e leggenda di un dio terrestre

«Io non mi riconosco nelle due fazioni, quella dell’angelo e quella del diavolo. Troppo estreme, in un certo senso troppo comode. Mi riconosco in un libro: Pantani era un dio».                                         (Gianni Mura, giornalista e scrittore) Quattordici…

The Post di Steven Spielberg
17/02/2018 Martina Di Pirro

C’era una volta il giornalismo d’inchiesta. E perché dev’esserci ancora

“Quando si scoprì che l’informazione era un affare, la verità smise di essere importante“. (Ryszard Kapuściński)   Sono tempi bui per il giornalismo, questi. Non si contano ormai più i quantitativi di fake news che invadono il web e i social media: notizie false, distorte o inventate, sia sul fronte scientifico che su quello politico….

Elezioni 2018 - Giorgio Cremaschi
16/02/2018 Tiziana Barillà

Elezioni 2018. Tre domande (più una sull’Ue) a… Giorgio Cremaschi, candidato con Potere al popolo

Il bolognese Giorgio Cremaschi è candidato alla Camera nella sua Bologna e nel simbolico collegio di Napoli con Potere al popolo. Il “giovane 70enne” ha una lunga e importante storia che merita quantomeno una breve sintesi. Una lunga carriera in Fiom Cgil, prima a Brescia e poi al nazionale fino a diventare il presidente del…

16/02/2018 Alexander Ricci

Esiste una sfera pubblica europea? Se sì, è in crisi

Esiste una sfera pubblica europea? Se sì, è lontana dall’essere levigata e uniforme. Lo studio Tales from a crisis: diverging narratives of the euro area, pubblicato dal think tank Bruegel ha analizzato la copertura mezzo stampa di 4 quotidiani nazionali – LaStampa (Italia), Sueddeutsche Zeitung (Germania), LeMonde (Francia), ElPais (Spagna) – rispetto alla crisi economico…

Elezioni 2018 - Celeste Costantino
15/02/2018 Raffaele Lupoli

Elezioni 2018. Tre domande a… Celeste Costantino, candidata con Liberi e uguali

Un’attività intensa dentro e fuori dal Parlamento quella che ripercorre con il Salto Celeste Costantino, deputata uscente e candidata capolista al plurinominale nel collegio di Pescara-Chieti-Vasto. Politiche di genere, antimafia, riforme, cultura: su numerosi temi si è messa alla prova nel corso della legislatura passata e ora ha la possibilità di giocarsi la partita di un nuovo mandato. Di…

15/02/2018 Redazione

I ❤ dignità. La battaglia sul reddito è di sistema

L’idea di riprendere nel nome una campagna come quella di I ❤ NY, che prevedeva il rilancio dell’intera immagine di una città per assegnarle un nuovo ruolo nella cultura (nel senso più ampio del termine) mondiale, non sarà stato casuale. A dimostrarlo ci hanno pensato il convegno di ieri e la conferenza stampa di oggi,…

15/02/2018 Ilaria Bonaccorsi

Esegesi di una brutta intervista. Minniti risponde a Scalfari sulla sempre verde Repubblica.

Posso permettermi di non parlare del caso rimborsi dei 5 stelle? Sono anni che scrivo della sensazione imperante che il Movimento abbia poco chiaro il concetto che tanto sbandiera dell’onestà. L’onestà prima ancora di divenire un gesto materiale che ti porta a scegliere gli altri, o nell’interesse degli altri, è una dimensione interna. Una coerenza…

Elezioni 2018 - Federica Dagae
14/02/2018 Raffaele Lupoli

Elezioni 2018. Tre domande a… Federica Daga, candidata del Movimento 5 Stelle

Si commuove Federica Daga, deputata uscente del Movimento 5 stelle, quando ripercorre i suoi cinque anni di lavoro parlamentare sul tema dell’acqua pubblica. Ricorda l’entusiasmo di quando, da attivista, ha contribuito alla vittoria referendaria del 2011. Ma soprattutto sente il peso dell’accerchiamento di cui è stata oggetto, racconta, sia in commissione sia nell’Aula di Montecitorio…

14/02/2018 Daniele Nalbone

Finalmente un sindaco a Roma (e non parliamo di Virginia Raggi)

Può piacere o meno, ma un dato è certo. Finalmente, per una sera, Roma ha avuto la possibilità di ascoltare un sindaco raccontare il modo in cui sta amministrando una città. Quali politiche, quali idee, quali suggestioni. Ovviamente, quali difficoltà e quali errori. Soprattutto, quali obiettivi. Al centro sociale Astra, quartiere Tufello, un sindaco è…

Elezioni 2018 - Rossella Muroni
13/02/2018 Raffaele Lupoli

Elezioni 2018. Tre domande (più una sull’alleanza col Pd) a… Rossella Muroni, candidata con Liberi e Uguali

Da interlocutrice della politica degli eletti, come presidente di Legambiente, Rossella Muroni è passata ad essere candidata alla Camera e coordinatrice della campagna elettorale di Liberi e Uguali con Piero Grasso. Ed è proprio sul rapporto tra  che conta di mettere in campo “un esempio virtuoso che finora non c’è stato”. “Abbiamo vissuto uno scollamento…

Migranti a Parigi - di Federico Annibale
13/02/2018 Federico Annibale

Migranti e minori, la doppia odissea dei profughi a Parigi

Scendendo dalla stazione metro di Jaurès, dalla ferrovia sopraelevata, si scruta un accampamento di tende che si estende lungo il canale St. Martin. Siamo al confine fra il X e il XIX arrondissement, ben dentro la Peripherique di Parigi e non lontano dal centro. Qui, accampati alla bell’e meglio, vivono più di 400 migranti. La…

13/02/2018 Tiziana Barillà

Mélenchon vs Varoufakis? Aiuto! La sinistra litiga anche in Europa

La primavera 2019 e con essa le elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo sono vicine. E, nonostante l’attenzione nostrana sia monopolizzata dal voto del 4 marzo, i tavoli politici per prepararsi a quest’appuntamento sono già aperti. Niente lista transnazionale, però, alle prossime Europee. Il Parlamento ha bocciato in plenaria a Strasburgo la proposta della…

home_crowdunfing

home_newsletter

e-book_morocco_filter_bubble

Banner donazioni il Salto

Seguici sui nostri social networks:

Banner donazioni il Salto
Banner donazioni il Salto

Banner donazioni il Salto