19/06/2018 Sergio Braga

Google o non Google, questo è il problema

Google razzia i nostri dati personali e utilizza i nostri comportamenti su web per marketing e pubblicità: un elenco di soluzioni e di alternative per mettere un freno alla sua voracità ed imporre il rispetto della nostra privacy. Ammesso che sia questa la soluzione

19/06/2018 Enrico Saponaro

Dal verde al blu, dal secessionismo al nazionalismo. La metamorfosi della Lega e la scalata di Matteo Salvini

– tempo di lettura stimato: 17 minuti – La svolta Un cambiamento leggero, graduale. Subliminale. Ma dirompente come il risultato elettorale che ha contribuito a portare, sicuramente una novità sostanziale, carica di significati rispetto al passato e al futuro. Siamo nel settembre del 2017, a Pontida, il comune bergamasco di 3mila anime che ogni anno,…

19/06/2018 Tiziana Barillà

Tra una sparata e l’altra di Salvini, il debito pubblico sale e l’Italia va a picco

Tra un annuncio alla Weimar e una diretta Facebook degna più di una star social che di un ministro dell’Interno, Matteo Salvini oltre a preoccuparci seriamente e a “farci cadere la faccia” con il mondo intero, ci distrae non poco dalla realtà. Il “giustiziere”, infatti, straparla di pericoli e pulizia, mentre l’Italia più che un…

18/06/2018 Emanuele Martino

#Populismi. Governare la contingenza: il bipolarismo reazionario alla prova dei fatti

La vicenda della nave Aquarius proveniente dalla Libia e con a bordo più di 600 persone è giunta quindi al suo innaturale epilogo: i passeggeri, tra cui 7 donne incinte e circa 123 minori non accompagnati, sono stati scortati da navi italiane fino a Valencia, a seguito del rifiuto del ministro Salvini di farli arrivare in…

18/06/2018 Tiziana Barillà

La svolta buona della Spagna. Porti aperti e via il filo spinato, mentre Italia e Germania chiudono tutto

Dopo lo sbarco dell’Aquarius al porto di Valencia, il nuovo governo spagnolo guidato dal socialista Pedro Sanchez annuncia la rimozione del filo spinato dalla frontiera con il Marocco. Quel «Bienvenidas a vuestra casa», quindi, non era una mossa mediatica ma una svolta del nuovo governo appena insediatosi dopo la sfiducia a Mariano Rajoy. Del resto,…

18/06/2018 Filippo Treiani

La parola giusta // Giulio

Gli abusi del potere stanno nelle parole, nelle infinite giravolte, nell’alzare la voce quando è troppo tardi, oppure quando è troppo presto. La verità viene urlata, reclamata, utilizzata ma si piega agli interessi, al contesto, alla circostanza. Resta una promessa, vana, di cui il tempo non chiederà più conto. La voce si alza con i…

17/06/2018 Marco Coscione

Laboratorio Cile, 31 anni e tutta la sinistra davanti. Intervista a Giorgio Jackson, deputato del Frente amplio e leader di Rivoluzione democratica

Giorgio Jackson ha 31 anni. Nelle ultime elezioni in Cile ha ottenuto più di 100mila voti, diventando il parlamentare più votato alla Camera. Nel marzo di quest’anno ha cominciato il suo secondo mandato e sarà l’ultimo, perché tutti i rappresentanti politici di Rivoluzione democratica, il movimento politico di cui è leader, si sono impegnati a…

home_crowdunfing

home_newsletter

e-book_i_love_dignita

home_elezioni2018

e-book_morocco_filter_bubble

Banner donazioni il Salto

Seguici sui nostri social networks:

Banner donazioni il Salto
Banner donazioni il Salto

Banner donazioni il Salto